Monumenti

L'offerta museale/monumentale del centro storico di Orvieto è messa globalmente a sistema nella Carta Unica Orvieto, che raggruppa in un'unica offerta la Cappella di San Brizio in Duomo, la Necropoli del Crocifisso del Tufo, il Museo Archeologico Claudio Faina, il Museo Archeologico Nazionale, il Museo dell'Opera del Duomo, la Torre del Moro, Orvieto Underground, il Pozzo di San Patrizio e il Pozzo della Cava. Nella Carta Unica sono inclusi anche i servizi di parcheggio e di trasporto pubblico e sconti per gli acquisti in trenta esercizi commerciali della città. L'uso illimitato della Carta - nel senso che può essere utilizzata senza limiti fino all'esaurimento dell'offerta, anche a distanza di mesi e in epoche e soggiorni successivi - vuole essere un invito a fermarsi, a tornare e a dedicare tempo a una città che, nonostante la ristretta superficie, merita, per il suo patrimonio artistico e naturalistico, oltre che per i suoi pregevoli dintorni, una sosta lenta e accurata. La Carta Unica Orvieto si può acquistare presso il Parcheggio della Funicolare a Orvieto Scalo e in ognuno dei punti di percorso che ne fanno parte.

Molte, a prescindere dall'offerta monumentale della Carta Unica Orvieto, le altre evidenze monumentali. Potremmo dire che l'intero pianoro della Rupe tufacea rappresenta un circuito monumentale all'aria aperta, dove indugiare e scoprire i tesori visibili e nascosti e la particolare atmosfera della città. Meritano sicuramente una visita, oltre ai monumenti e ai circuiti museali citati, le chiese di San Francesco, San Domenico, San Giovenale, San Lorenzo de' Arari, la Fortezza dell'Albornoz e il vicino Tempio etrusco del Belvedere, il bellissimo Teatro Mancinelli. Tra le piazze principali, prima fra tutte Piazza Duomo, seguita da Piazza della Repubblica e Piazza del Popolo; più misurate, ma non meno affascinanti, Piazza San Giovenale, Piazza Vitozzi, Piazza Ippolito Scalza, Piazza Gualterio, Piazza Febei. 

Da non dimenticare una passeggiata lungo l'anello del Parco Archeologico Ambientale, a cui si accede da vari punti della città (accesso principale in Piazza Marconi, palazzo Crispo) e una visita a Il Palazzo del Gusto, ospitato nel complesso cinquecentesco dell'ex Convento di San Giovanni, meta obbligata per chi ama il vino e la sua cultura in quanto sede dell'Enoteca regionale dell'Umbria.

Per ulteriori informazioni

Servizio Turistico Associato dell'Orvietano

Piazza Duomo 24 - Orvieto
Tel. 0763 341772 - 0763 341911 - 0763 343658
info@iat.orvieto.tr.it

Orario feriali
8,15-13,50 /16,00-19,00

Orario sabato, domenica e festivi
10,00-13,00 / 15,00 - 18,00

Powered by Akebia | Content Management System SmartControl